La formazione pratico-operativa per superare i labirinti normativi

Scopri la formazione pratico-operativa per la Pubblica AmministrazioneHai mai sentito parlare di burocrazia difensiva?

Se sei un dipendente pubblico, avrai sicuramente avuto a che fare almeno una volta nella tua carriera con questo fenomeno.

In breve, accade che il dipendente pubblico decida di non svolgere le mansioni che gli vengono  assegnate – o, al contrario, di compierne più del dovuto – per timore che il proprio operato possa andare incontro a conseguenze legali.

I principali motivi di questa tendenza, che è diffusissima presso la P.A. italiana, sono due:

  • la necessità di operare seguendo un impianto normativo incredibilmente articolato e complesso;
  • il dover contare su un organico fortemente  sottodimensionato.

D’altra parte, il dato è evidenziato anche dall’inchiesta annuale 2018 sulla Pubblica Amministrazione svolta da FPA. Secondo i risultati di quest ricerca, infatti, negli ultimi cinque anni, questo fenomeno è sensibilmente aumentato presso i dipendenti degli enti pubblici. A dirlo è ben il 62,5% del campione di dipendenti pubblici intervistato.

Facciamo degli esempi. Può accadere che si pretenda un doppio canale -digitale ma anche cartaceo- per i documenti, perché “non si sa mai”. 

Oppure che si chiedano cento pareri prima di prendere una decisione, per poi rimandarla comunque al proprio superiore diretto.

O ancora, che non si faccia nulla a meno di ricevere esplicite direttive. 

E così di seguito.

Le conseguenze di questo fenomeno?

  • Il lavoro rallenta notevolmente per colpa di procedure ripetitive;
  •  l’immagine nobile di “civil servant”, di funzionario competente e dotato di senso civico a disposizione della propria comunità, si appanna presso i cittadini, che non si sentono adeguatamente supportati da un’amministrazione che, anziché facilitare loro la vita, gliela rende più complicata.
  • E il dipendente pubblico, sfiduciato e sempre più oberato di lavoro, vive in un contesto professionale stressante e privo di stimoli.

La situazione è senza dubbio estremamente complessa e necessita di studi approfonditi per trovare soluzioni profonde al problema.

Tuttavia un primo, fondamentale passo per uscire dall’ impasse della pubblica amministrazione  è possibile e doveroso.

È, infatti, necessario ripartire dalle persone che già lavorano nella PA, fornendo loro una formazione adeguata, efficace e mirata.

Solo in questa maniera diventa possibile, infatti, incrementare e rafforzare le competenze professionali dei dipendenti pubblici.

L’ obiettivo della Scuola Giuridica per gli Enti Locali è proprio quello di offrire ai dipendenti della PA un nuovo concetto di Formazione pratico-operativa.

Scegli la formazione efficace e mirata per la P.A. di Giuridica!

Di che cosa si tratta?

Giuridica – Scuola per gli Enti Locali ti propone un metodo di apprendimento incentrato su innovative Master Class create ad hoc per le esigenze dei dipendenti pubblici e sempre aggiornate alle ultime disposizioni normative.

Insomma, un approccio alla materia efficace e mirato all’aspetto pratico di ciò che apprendi in aula.

In questo modo, potrai applicare DA SUBITO nel tuo lavoro quotidiano le nozioni apprese a lezione.

Clicca su ==>FORMAZIONE P.A. e scopri anche tu i benefici della formazione firmata Giuridica!

 

SCRIVI A ==> info@scuolaentilocali.it <==

per essere sempre aggiornato sui nostri corsi e per ricevere informazioni.

 

 

 

 

Lascia un commento